All’interno del mondo Modulo Inox gravitano, ogni giorno, tante figure professionali. Ne esistono alcune di fondamentale importanza, perché, anche se non direttamente, si interfacciano con noi per la scelta di nuovi prodotti e accessori per l’arredo di bar e ristoranti. Stiamo parlando dei Food and Beverage Manager, delle personalità che conosco a fondo l’importanza degli accessori giusti per il banco bar, il piano di lavoro, il frigo, il banco dei gelati e tutte le altre attrezzature necessarie.

Vediamo nel dettaglio che cosa si intende per Settore Food and Beverage e chi è la figura, imprescindibile, del Manager. 

Settore Food and Beverage: cos’è e cosa comprende

Food and Beverage è una sigla che comprende al suo interno un intero universo professionale, con il significato letterale di Cibo e Bevande: si riferisce all’intera industria che somministra, appunto, pietanze e drink. Fra di loro, coesistono realtà anche molto differenti le une dalle altre, dai ristoranti alle tavole calde, dagli hotel ai B&B, dai cafè ai cocktail bar, passando per le gelaterie e le pasticcerie fino a catering e mense.
Il comune denominatore? La somministrazione e il consumo di cibo e bevande preparati e venduti all’interno di tali strutture, con la possibilità però di consumarle anche all’esterno. 

Un altro termine con il quale si designa questo universo è Ho.Re.Ca., acronimo di Hotellerie, Restaurant, Cafè, il quale non va invece confuso con un’altra tipologia di distribuzione di generi alimentari, che è quella della Grande Distribuzione Organizzata o GDO, come, per intenderci, i supermercati.

Va da sé, che all’interno delle strutture del settore Ho.Re.Ca. una parte fondamentale di lavoro sia svolta da arredi bar e ristorazione di un certo calibro, dai dettagli e, appunto, dagli accessori di qualità che garantiscano elevate prestazioni e tenuta nel tempo, come ad esempio i nostri modelli di prodotto in acciaio inox AISI 304, igienico e performante. L’altra parte fondamentale del lavoro è svolta dallo staff, senza il quale questo settore, composto principalmente dalla sapienza, professionalità e passione di tali figure non avrebbe futuro: oggi presentiamo la figura del Food and Beverage Manager

La figura del Food and Beverage Manager: di cosa si occupa

Il Food and Beverage Manager è un professionista che si assume le responsabilità relative all’organizzazione, al mantenimento degli standard di qualità e ai costi: svolge infatti tutte le attività relative al business del cibo e delle bevande all’interno dell’ambiente di lavoro – sia esso un bar, un ristorante, un albergo.

Ha il compito di gestire e coordinare il personale, controllare che gli standard di produzione e di somministrazione vengano mantenuti nel tempo, controllare e monitorare l’aspetto economico. La sua figura è dunque il fulcro di ogni locale, poiché dal suo lavoro e dalle sue capacità di attenzione e problem solving dipendono molti degli aspetti nevralgici e dei risultati.

Trattandosi di un Manager il suo compito è prevalentemente gestionale, ma non mancano le volte in cui sia necessaria la sua presenza nell’organizzazione stessa di eventi. In base al luogo e alla struttura in cui lavora può passare dal semplice controllo del mantenimento di cibi e bevande e dei conti, alla supervisione di ogni singolo menù per ogni particolare evento fino alla gestione degli ordini e al rapporto coi fornitori. Collabora principalmente con la direzione generale per monitorare l’andamento e il raggiungimento degli obiettivi. 

Food and Beverage: requisiti per diventare manager

Nonostante si tratti di un mestiere di rilevanza, che richiede un livello di professionalità piuttosto elevato, non esistono requisiti specifici né corsi obbligatori. Di sicuro, per essere assunti per tale mansione, è fondamentale rispecchiare alcuni criteri, fra cui:

  • Avere una conoscenza del settore dell’ospitalità molto vasta e di tipo sia tecnico che operativo, sia attraverso l’esperienza diretta – in veste, ad esempio, di cameriere – che attraverso corsi di formazione e/o specializzazione in ambito gestionale ed economico.
  • Possedere una competenza spiccata nella gestione delle risorse umane. 
  • Avere completato il corso SAB (Somministrazione alimenti e bevande) sarà ritenuto un ottimo punto a favore.
  • Conoscere almeno una lingua straniera – l’inglese è fondamentale.
  • Possedere ottime capacità di organizzazione, problem solving, comunicazione e lavoro in team. 
  • Avere ottime conoscenze in campo economico e gestionale.
  • Garantire un’elevata conoscenza dei sistemi informatici di gestione delle risorse economiche, di internet, servizio mail, social network e pacchetto Office.

Nell’ampio universo del Food and Beverage sono le persone a fare la differenza: da chi amministra a chi serve al tavolo fino a chi, con il proprio impegno, crea accessori in acciaio su misura per garantire performance efficienti, agevolando così il lavoro all’intero staff!

ORARIO UFFICI

Lunedì – Venerdì
8:00 – 12:00  |  14:00 – 18:00

CONTATTI

+39 0721 854071





    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la Privacy Policy e Terms of Service di Google.

    Ho letto e accetto la Privacy Policy

    COME ARRIVARE

    Via Ugo La Malfa, 23 – 61032 Fano (PU) Italy

    Google map